Il capo

Nota: questi testi sono stati presi in giro per il web quindi possono benissimo essere leggende metropolitane, sono comunque divertenti.

Quando il corpo fu creato, tutte le sue parti inoltrarono domanda onde poter essere poste a capo di esso.

-Disse il cervello: “Io trasmetto disposizioni e messaggi a tutte le parti del corpo, le controllo, le dirigo. E' giusto che io venga eletto CAPO”.

-Disse lo stomaco: “Io traduco, insieme all'intestino, in energia tutti gli elementi di cui il corpo ha bisogno, lo nutro e lo preservo da morte causata da inedia. E' quindi giusto che io venga eletto CAPO”.

-Dissero le gambe: “Noi trasmettiamo e trasformiamo in moto tutti gli impulsi del cervello e l'energia che ci fornisce lo stomaco. E' giusto che noi siamo elette CAPO”.

-Una dopo l'altra tutte le varie parti del corpo umano proposero la loro candidatura adducendo motivi più o meno validi, ed infine il Buco del Culo propose la propria.

-Scoppiò una risata generale, tanto ridicola fu trovata l'idea che il Buco del Culo fosse CAPO:

-Offeso, il Buco del Culo si gonfiò, si occluse e da quel momento si rifiutò di fare il proprio dovere, ossia lo Stronzo.

-Il tempo passò e a causa dello sciopero indetto e attuato dal Buco del Culo, tutte le parti del corpo cominciarono a star male: il cervello divenne febbricitante, lo stomaco aveva i crampi, le mani e le gambe pendevano inerti lungo il corpo e tutto era in disordine.

-Infine per non andare incontro a morte sicura, tutti gli organi si rivolsero al Creatore, pregandolo di eleggere il Buco del Culo a CAPO del corpo umano. Avvenuto ciò e rabbonitosi, il Buco del Culo riprese a lavorare regolarmente, e cioè a fare lo Stronzo.

Morale della favola: per diventare CAPO non c'è bisogno di un genio, ma basta che sia qualcuno che sia capace di fare lo Stronzo.
Aiutaci condividendo!Link alla pagina
Condividi sui Social Network

Vai agli altri Testi Divertenti.