I tamarri in spiaggia

Nota: questi testi sono stati presi in giro per il web quindi possono benissimo essere leggende metropolitane, sono comunque divertenti.

Il perfetto tamarro da spiaggia arriva tutto tronfio in spiaggia senza ciabatte in canottiera nera di 3 misure piu piccola, sebbene la sabbia scotti quanto l'asfalto appena steso, la sua espressione non dà cenni di sofferenza, impassibile come Giucas Casella quando passa sopra i carboni ardenti, stende il suo asciugamano grande quanto un tovagliolo e ci si butta sopra faticando a far stare i capelli a riparo dalla sabbia ma è incurante del problema. Il tamarro solitamente è tatuato, fa sfoggio dei suoi tatuaggi su entrambe le gambe stile calzini,rigorosamente depilato sul petto, oltre ai puntini rossi della ceretta ha quei fantastici pearcing ai capezzoli che fan sesso quanto Margiolio. Arriva che è gia pieno d'olio, cammina a braccia aperte, suda come un maiale allo spiedo ma anziche bersi un acqua naturale si porta dietro un paio di birre. Il perfetto tamarro da spiaggia ti abborda nel momento in cui vai a farti la doccia fredda.. ti si mette a fianco e originale come una cintura di D&G taroccata ti dice :” fredda??” Lo strozzeresti!

La perfetta tamarra da spiaggia arriva con le zeppe tacco 12cm e la borsetta con gli svaroski, sfoggia un perizoma a vita alta super sgambato, ha a posto del seno due bombole d'aria nemmeno poi tanto compressa pronte ad esplodere, portatrice sana di tette, visto il prezzo che le son costate quando si spaparazza al sole fa rigorosamente topless e la sgami subito visto che anzichè dilatarsi come uova sode, le sue le stan dure e immobili come boccie coi capezzoli che pungono il cielo! La tamarra da spiaggia arriva con il rossetto rosso ciliegia e occhiali da sole che non toglie mai, le da soddisfazione il bagno in mare e quando risale mette in atto tutti gli insegnamenti della buona Pamela Anderson, imparati dalla collezione di dvd che tiene a casa di Baywatch che si guarda mentre fa cyclette in salotto: cerca di far finta di non essere osservata da tutta la spiaggia e come se niente fosse agita i lunghi capelli si passa la lingua sulle labbra si spalma il rossetto sui denti si tocca le chiappe e si tira su il perizoma altezza ombelico e torna a distendersi sul suo sdraio, nel suo asciugamano col coniglietto di playboy. Quelli sono i suoi 5 minuti di celebrità. Se la abbordi fai il suo gioco, è contenta come una pasqua, fa finta di essere interessata a te ma in realtà si guarda intorno, quello che le interessa non sei tu ma che tutti notino che qualcuno l'abbia abbordata.

La perfetta famiglia tamarra arriva in spiaggia con ombrellone, termos, sdraio,sedia di plastica e tavolino, passeggino carico di giochi e due bambini. Il marito sta tutto il giorno sotto l'ombrellone con stuzzicadenti in bocca e canotta bianca a leggere la gazzetta dello sport, la moglie si stende sullo sdraio con le gambe al sole con novella 3000, i bambini sono quasi sempre nudi col retino e secchiello in mano il loro passatempo preferito e prendere i granchi e togliergli le gambe. I fanciulli tamarri ti passano a fianco l'asciugamano te lo riempiono di sabbia coi piedi e ti sgocciolano col secchiello sopra la schiena. La famiglia tamarra alle 12.00 estrae dal termos pastasciutta al ragu e panini al salame ungherese, tovaglia rossa e bianca a scacchi con la macchia di vino nel centro, piatti e posate di plastica.. e vai che se magna!
Aiutaci condividendo!Link alla pagina
Condividi sui Social Network

Vai agli altri Testi Divertenti.